Commento da Mauricio Muñoz sull'agitazione che ha portato ai Campionati Mondiali Open di Padel a Malaga:

"Vorrei avere il momento difficile, lo sport più socievole e divertente, Padel, appena vissuto, in parole.

All'inizio, vorrei dire che è insopportabile e terribile che la competizione più importante per i giocatori internazionali, soprattutto fuori dalla Spagna, sia cancellata in questo modo.

Sono convinto che la Federazione Internazionale di Padel stia facendo un lavoro impeccabile per unire il padel in tutto il mondo e per promuovere il padel a livello internazionale. Ho sentito che i giocatori di Belgio, Germania, Svizzera e Olanda (che volevano effettivamente partecipare al torneo) dicono che non capiscono come questo possa accadere e che non c'è una spiegazione logica.

Ancora una volta, la crescita dello sport viene danneggiata in modo permanente e irreparabile:
C'è un lato, che dal mio punto di vista è il più importante, che i responsabili non possono essere d'accordo con i giocatori professionisti per quanto riguarda la partecipazione a questa competizione internazionale.

D'altra parte, devono anche capire che un giocatore tedesco, svizzero, olandese o belga ha dovuto chiedere un congedo dal suo lavoro per poter vivere il suo grande sogno di partecipare a questa competizione, e ha anche investito denaro per potervi partecipare.

Vorrei che i responsabili di questo sport, siano essi giocatori, federazioni, marchi o aziende che lo rappresentano, guardassero oltre gli interessi finanziari e che, insieme alla FIP, si potessero creare sinergie per unire il padel e rispettare la forza e la passione che tutti mettono in questo sport.

Continuo a sognare che il padel venga giocato in tutto il mondo e che un giorno diventi addirittura una disciplina olimpica. Spero che i responsabili della cancellazione del torneo si sveglino dall'incubo che abbiamo dovuto vivere oggi e cerchino di riparare il danno irreparabile di questa decisione!

Tradotto dallo spagnolo dall'appassionata di padel Anita Rösler, Berlino - molte grazie dalla reazione del test di padel!!!

Nell'originale (spagnolo):

"Me gustaria expresar en estos momentos dificiles sobre el deporte mas social y divertido del mundo, el Padel.

Per empezar a creernos en la internacionalizacion del Padel es intorable y de mal gusto che la competizione più importante per molti jugadores internacionales, especialmente fuera de España, se suspenda o se cancele de estas maneras.

Sono convinto che la Federazione Internazionale di Padel stia facendo un lavoro impeccabile per unire il Padel a livello mondiale, affinché l'internazionalizzazione sia una realtà.

Escuchar a los jugadores que supuestamente iban a competir de paises como Belgica, Alemania, Suecia, Holanda, y decir que no entienden como puede suceder esto con el Padel, no encuentran explicacion logica ado este episodio, donde una vez mas se daña de una manera irreparable el crecimiento y la internacionalizacion del Padel.

C'è una parte e credo che per me sia la più importante, che i responsabili di non arrivare a un accordo con i giocatori professionisti nella partecipazione al Campionato del Mondo, devono capire che un giocatore Alemanno, Sueco, Belga, Holandes e di altri paesi, hanno tenuto que pedir dias de sus vacaciones en sus respectivos trabajos para poder estar presentes con su mayor ilusion en un Campeonato del mundo, y que todos ellos ponen dinero de su bolsillo para poder participar con la mayor ilusion, jamas imaginada en una competicion de este calibre.

Solo mi piacerebbe che molti responsabili di questo sport, siano essi giocatori, federazioni, marche e imprese legate al Padel, che per favore si impegnino di più nei loro interessi economici e che una volta uniti alla Federazione Internazionale di Padel, si uniscano a tutte queste sinergie per un Padel unificato, per un Padel Limpio, per un Padel con lo sviluppo corretto in tutti gli aspetti sean deportivos o federativos, e che de una vez por todas nos respetemos Unos a los otros por tanto esfuerzo y cariño que todos en algun momento le dedicamos a este gran Deporte.

Sin mas que decir, solo seguire soñando con que el Padel llegue a jugarse en todo el Mundo y algun dia pueda ser deporte Olimpico, espero que este sueño los responsables de la suspension de Esta competicion despierten de la pesadilla que hoy nos toca vivir y reparen el daño irreparable de Esta decision.

saludo a todos"

Mauricio Muñoz

Altri articoli Altri articoli