YOORNA Open a Estepona - Intervista con Andreas Kopkau

YOORNA Open a Estepona - Intervista con Andreas Kopkau

Test di Padel:  Ciao Andreas, siamo lieti che tu abbia trovato il tempo di parlarci della tua serie di tornei "YOORNA International Open". Siamo sicuri che state già pianificando il 4° Open e vorremmo sapere perché avete deciso di venire in Spagna per la 4° edizione?

AndreasL'idea dello YOORNA Open è nata nel 2014 dopo i Campionati del Mondo, dove siamo stati in grado di raccogliere molti contatti internazionali e abbiamo notato che c'è molto interesse a competere ad alto livello nel Nord Europa.

Pertanto, abbiamo voluto dare ai giocatori l'opportunità di competere l'uno contro l'altro ad un livello forte al di fuori di un campionato del mondo, poiché di solito è difficile trovare localmente degli avversari che abbiano una forza di gioco adeguata.

Dopo 3 tornei in Germania, la Spagna era ora il prossimo passo logico per invitare questa élite del Nord Europa nella patria della pagaia per competere con i grandi dello sport della pagaia locale e per acquisire esperienza internazionale.

Test di Padel: Cosa pensi sia successo nel padel europeo dopo il Campionato del Mondo 2014 a Mallorca?

AndreasBene, abbiamo visto ai recenti campionati europei in Olanda con quanto entusiasmo altri paesi stanno promuovendo lo sport del padel e come Svezia, Francia e Italia in particolare stanno cercando di spingere questo sport sempre più lontano.

Il divario con la Spagna o l'Argentina è certamente ancora molto alto, ma si spera che si riduca col tempo. In ogni caso, i segni sono molto buoni.

Test di Padel: Cosa ti aspetti dal 4° YOORNA Open?

AndreasSoprattutto, un sacco di divertimento. Molte persone al di fuori della Spagna non hanno capito bene perché il padel ha tanto successo in Spagna. Non è SOLO uno sport, ma un evento sociale dove tutta la famiglia si riunisce. C'è cibo... c'è musica... questo significa che avremo un'enorme paella e anche una notte dei giocatori nel porto di Estepona, dove festeggeremo: un posto che è veramente paradisiaco - sulla spiaggia con le palme e il mare.

Questa scintilla dello stile di vita deve ancora saltare perché lo sport faccia un enorme balzo in avanti.

Test di Padel: Wow... non ce lo perderemo di certo e ti vedremo sicuramente a fine febbraio a Estepona con la racchetta da padel.

AndreasQualsiasi altra cosa sarebbe anche una perdita di tempo...(e ci fa l'occhiolino).

CI VEDIAMO SPERO A ESTEPONA DAL 26.02.2016 AL 28.02.2016

 

Altri articoli Altri articoli